Quanto si dovrebbe spendere su un anello di fidanzamento?

miti industria dei diamanti e le nuove pressioni da mezzi di comunicazione sociale hanno spinto molti uomini di svuotare i loro conti bancari su anelli di fidanzamento sontuosi. Nel corso del 1930, la compagnia di diamanti De Beers indissolubilmente legata costosi diamanti e impegni felici in una manovra di marketing ispirato che salvato dalle devastazioni della Grande Depressione. Nel 21 ° secolo, Facebook Inc. (FB) e Instagram sono diventati delle vere e proprie vetrine per le spose-to-be e il loro hardware stravagante, aumentando la pressione sugli uomini a fare, e spendere, tutto ciò che serve per dare qualcosa di valore in mostra.

The Ring Conundrum

Tra le questioni più fastidiosi per gli uomini che intendono pop la questione è quanto spendere sulla anello di fidanzamento. Esiste un certo lasso di dollari; è una funzione del proprio reddito; o lo fa anche importa a tutti? Prima maxing vostre carte di credito e di vendere la vostra plasma, prendere in considerazione la storia di anelli di fidanzamento e il rapporto tra spesa sorprendente ring e il successo del matrimonio.

Storia di anelli di fidanzamento

La tradizione anello di fidanzamento il risultato di una campagna pubblicitaria di grande successo. Fino al 1938, gli uomini raramente proposti matrimonio con diamanti negli Stati Uniti. Ma, nel 1938, De Beers ha assunto un high-end New York società di marketing per salvarlo dal malessere economico del decennio. La campagna conseguente cercato di stabilire l’anello di diamanti come il simbolo per eccellenza di una unione duratura e di correlare le dimensioni e la qualità della pietra con affetto l’uomo per la sua soon-to-be moglie.

La campagna, un vincitore istante, costruito sul suo stesso successo. Il decennio successivo, un impiegato azienda ha coniato la frase che si potrebbe imprimere l’istituzione del matrimonio: Un diamante è per sempre. Perché rivendita avrebbe aperto i diamanti alle fluttuazioni di prezzo visti con altre materie prime, come l’oro, De Beers ha evocato l’eternità di promuovere l’idea che un diamante è qualcosa di un uomo compra una sola volta, e che la sua scelta mantiene l’anello per sempre. Tra il 1939 e il 1979, in gran parte attribuibile al loro nuovo ruolo da protagonista nel processo di coinvolgimento, vendite di diamanti negli Stati Uniti è aumentato da $ 23 milioni a $ 2,1 miliardi di un anno.

Se De Beers ha messo l’onere per gli uomini di acquistare la pietra perfetta, Facebook e Instagram hanno libero sfogo il simbolo di amore a nuovi livelli. Jewelers riferiscono che i loro clienti maschi indicano con sempre maggiore frequenza la loro paura di proporre con un anello inferiore non degna di pubblicazione sul social media. Alcuni uomini che sono particolarmente reticenti ricorso per l’acquisto di anelli di tenuta, i token temporanei di impegno che la donna possono poi scambiare per un anello raccolto a mano.

Anello poco costoso, Matrimonio Felice

Uno studio 2014 Emory University ha rivelato che esiste una correlazione tra l’importo speso per le spese di nozze, tra cui l’anello di fidanzamento, e il successo del matrimonio. La correlazione è in realtà abbastanza forte, e categoricamente inversa. Spendere $ 1.000 o meno in spese di nozze è stato associato con la più forte probabilità di un esito positivo e il rischio di divorzio più basso. Il superamento di 20.000 $ per le spese di nozze è stato associato ad un forte aumento di rischio divorzio.

Dato che problemi di denaro è stato più volte indicato in studi precedenti, come una delle principali cause di divorzio, i ricercatori della Emory University ipotizzano che lo stretching budget o incorrere in debito da pagare per una cerimonia di nozze o anello potenzialmente imposta un nuovo matrimonio su una traiettoria verso il tipo di finanziaria ceppo che può portare ad un divorzio.

Pensieri finali

Bilancio per un anello di fidanzamento è una scelta molto personale, ma si noti che spendere più di quello che può permettersi non ti rende più di un uomo, né dimostrare il vostro amore è più forte di quella di un uomo che propone con un anello modesto. Mark Zuckerberg, il cui valore di 2.016 netti pari a $ il 51,7 miliardi di dollari, ha rinunciato un anello di diamanti del tutto quando ha proposto alla sua ormai moglie nel 2012, stabilendosi in un rubino, invece. La coppia ha tenuto la loro cerimonia di nozze nel loro cortile con ristorazione da un ristorante messicano locale. A partire dal 2016, la loro unione è stata ancora forte.

La risposta a quanto si dovrebbe spendere per un anello di fidanzamento non è lo stipendio di tre mesi, la quantità suggerita da De Beers decenni fa, né è più che il fidanzato di amico della tua ragazza speso per l’anello che collezionato tutti coloro Facebook piace. Spendere di meno non si può fare un social media superstar, ma se i dati sono corretti, potrebbe portare a un più felice, il matrimonio più duraturo.