Quando vengono Mortgage Lenders migliori rispetto alle banche?

Un individuo o d’affari in cerca di acquistare una casa o di altri beni immobili ha due opzioni principali per l’ottenimento di finanziamenti: una banca tradizionale o di un creditore ipotecario privato. Spesso, la scelta tra un creditore privato e una banca commerciale scende a che tipo di proprietà di un individuo sta cercando di acquistare e lo stato delle sue finanze personali. Mentre banca tradizionale locale o altro di un individuo è spesso una buona scelta, ci sono una serie di casi in cui erogatori di mutui ipotecari sono suscettibili di offrire una soluzione migliore.

La semplicità non è il nome del gioco

La banca tradizionale sono una scelta ottimale per gli individui che hanno una proprietà diretta e semplice per finanziare, e che non prevedono alcun problema con l’ottenimento di un mutuo ipotecario. Le banche preferiscono offrire prestiti su queste offerte semplicistiche, perché si traducono in valore stabile e reddito. In generale, il finanziamento di una banca è spesso legata al rapporto di copertura del servizio del debito di un immobile; se il reddito sulla proprietà non è al di sopra delle rate del mutuo della proprietà, la banca si rifiuta di solito per fare un prestito a disposizione.

In alternativa, mentre i creditori privati ​​preferiscono un semplice affare, come ad esempio un semplice acquisto immobile residenziale o commerciale, fanno anche i prestiti a disposizione per le proprietà più complesse, come ad esempio i centri commerciali, e sono generalmente più disposti a prendere in considerazione i mutuatari che possono avere una certa difficoltà a soddisfare una requisiti dei mutui della banca. In realtà, un accordo di proprietà che è più complesso fornisce spesso un mutuatario con la possibilità di fare più soldi. finanziatori privati ​​anche fattore in quanto essi possono essere in grado di trarre profitto prendendo possesso della proprietà nel caso in cui il mutuatario inadempiente sul prestito.

Tasse di origini e tassi di interesse

In media, a spese bancarie al dettaglio e commerciale notevolmente inferiore origination tasse e tassi di interesse di un creditore privato. Tali commissioni e tassi sono direttamente proporzionali alla, e quindi confrontabili con le tasse che le altre banche commerciali carica per gli stessi o simili tipi di transazioni immobiliari relativamente semplice e sicuro. A questo proposito, finanziatori privati ​​pagare di più in tasse e tariffe, perché sono generalmente fornire prestiti per occasioni più rischiosi. Maggiore è la quantità di rischio, tanto più la compensazione richiesta finanziatori privati.

finanziatori privati ​​anche tendono ad avere tasse più alte, perché il capitale utilizzato per fornire i mutuatari con prestiti viene estratta da parte degli investitori in cerca di rendimenti consistenti sugli investimenti, mentre le banche commerciali hanno accesso a bassissimo costo fonti federali di finanziamento.

Il rapporto Loan-to-Value

Il rapporto loan-to-value (LTV) varia in totale, ma le banche commerciali in genere forniscono i mutuatari con ovunque da 65 a 80% del valore di una proprietà. finanziatori privati ​​mettono quasi sempre un berretto sui loro prestiti al 65%, anche se non c’è tanto di una discrepanza, come potrebbe apparire a prima vista. Ad esempio, una banca, quasi il 100% del tempo, fornisce un prestito in base al valore corrente della proprietà in questione, mentre i creditori privati ​​sono suscettibili di offrire al mutuatario un prestito fino al 65% del valore della proprietà dopo che ha stato rinnovato o rehabbed. In questo modo, il prestito offerto dal creditore privato si distingue per uscire più grande generale, e quindi può essere un affare migliore quando l’acquirente ha intenzione di fare la riparazione sostanziale o lavori di ristrutturazione.

Tempo di esecuzione

Con tutte le altre circostanze essere normale, le banche commerciali hanno il potere di concludere un prestito e rendere i fondi disponibili in un mese a 45 giorni. In realtà, però, il tempo che intercorre tra origination del prestito e la data in cui viene eseguito è di solito da qualche parte tra 60 giorni e tre mesi.

istituti di credito privati ​​sono in grado di muoversi molto più rapidamente, spesso chiudendo pagamenti di prestito entro poche settimane o addirittura giorni, del processo di origination. finanziatori privati ​​sono generalmente in grado di fornire i mutuatari con un’idea molto precisa di esattamente quanto tempo ci vuole per ottenere il denaro in mano. Pertanto, per i mutuatari che cercano di ottenere un mutuo ipotecario in modo rapido, finanziatori privati ​​di solito offrono l’opzione migliore.