Pronto a ritirarsi? Poneti queste domande:

La decisione di ritirarsi è spesso irto di preoccupazione. Noi tutti vogliamo andare in pensione un giorno, ma in realtà fare il salto può essere stressante e incerto. Nessuno sa con certezza cosa sarà il futuro, e la transizione nei vostri anni d’oro può essere paragonata ad un gioco d’ipotesi.

Un modo per ridurre la preoccupazione è quello di affrontare un grande problema: Può permettersi di smettere di lavorare?

Continua a leggere per tre semplici domande per aiutarvi a prendere la decisione. (Per approfondimenti, vedi: L’impatto di continuare a lavorare in pensione.)

Quanto avete intenzione di trascorrere in pensione?

Prima di andare in pensione, si dovrebbe capire quanto si può tranquillamente trascorrere senza corto di soldi. La maggior parte degli esperti dicono che un tasso di ritiro del 3,5% al ​​4% è sicuro, ma che tutto dipende da quanto si è già salvato. Non è raro per i pensionati che hanno salvato con attenzione a corto di soldi perché non sono sicuro di quanto si può spendere.

Essa può contribuire a creare un bilancio di quanto si stima che si spenderà in pensione. Mentre alcune persone spendono meno, altri possono spendere di più per riempire il loro tempo libero ritrovata. Viaggiando, rimbambito su nipoti e indulgere in hobby sono passatempi che costano denaro, e si può trovare a spendere più di quanto si realizza. Fatture mediche possono anche erodere i risparmi se andare in pensione prima di sei idoneo per Medicare.

Avendo un budget sul posto prima di andare in pensione, sarete in grado di meglio pista-e, si spera rimanere in vostro cammino verso la pensione, invece di virare fuori di esso. (Per ulteriori informazioni, consultare: 5 passi per un piano di pensionamento.)

Quali sono le tue fonti di reddito in pensione?

E ‘consigliabile avere più fonti di reddito in pensione. Questi possono includere le pensioni aziendali, la sicurezza sociale, programmi di pensione dal datore di lavoro, come 401 (k) s, piani di pensionamento personali come IRA, e di reddito passivo. I più fonti di reddito che hai, più velocemente si può essere in grado di andare in pensione. Ad esempio, se si dispone di una proprietà in affitto che porta reddito ogni mese più prestazioni di sicurezza sociale più un modesto 401 (k), è probabile che sia meglio di qualcuno basandosi unicamente sulla sicurezza sociale.

Dopo aver creato il vostro budget di pensionamento, annotare quanto si guadagna ogni mese e come stabile che il reddito è. Ad esempio, il proprietà in affitto può avere un paio di mesi senza un inquilino. Vuole sopravvivere quel periodo secco? Queste sono tutte domande importanti da chiedere prima di fare il salto di pensionamento. Confrontare l’importo che guadagnerai in pensione al vostro budget è sufficiente? Oppure avete bisogno di ridimensionare sulle vostre spese proposte? (Per la lettura correlate, vedere: costruire il proprio piano pensionistico.)

Quanto si deve tenere in azioni?

Mentre alcuni pensionati sono diffidenti nei confronti di tenere il loro patrimonio in azioni, possono essere sciocco non. I pensionati rischiano di rimanere a corto di denaro, tenendo solo i clienti di pensione in obbligazioni o altri fondi di reddito. Inflazione e regolari prelievi possono esaurire rapidamente il vostro gruzzolo. Per essere al sicuro da inflazione e mercato flessioni, CFP Paolo V. Sydlansky di Lake Road Advisors raccomanda tenendo 40% al 50% del suo patrimonio in azioni durante la pensione.

“Nel lungo periodo, le scorte sono ancora il modo migliore per mantenere e far crescere la ricchezza con rendimenti storici del 6% al 7%”, ha detto.

Ciò non significa che si dovrebbe uscire e comprare un centinaio di quote di fondi di Apple Inc. indice può essere fonti stabili di titoli di crescita che aggiungono anche la diversità al vostro portafoglio. Parlare con un consulente finanziario, se siete preoccupati per l’equilibrio delle tue azioni e obbligazioni, e che cosa si dovrebbe comprare anche fuori.

Morale della Storia

Accuratamente il tempo di decidere se o non si può davvero permettersi di smettere di lavorare può aiutare a ridurre il incertezze che vengono con il salto in pensione. Le domande di cui sopra possono aiutare a inquadrare il metodo per rendere la transizione, come si può consultare un consulente finanziario che vi aiuterà con le specifiche di come salvare, pianificare e investire. (Per la lettura correlate, vedere: Estate Planning: 16 cose Prince (e voi) avrebbe dovuto fare).