Novavax immagine: 4 cose da guardare (NVAX)

Le azioni della società di vaccini fase clinica-Novavax Inc. (NASDAQ: NVAX) è passato da uno split-adjusted chiusura di $ 1,27 per azione il 18 agosto 2011 ad un prezzo di $ 7,36 per azione di chiusura il 17 agosto, 2016. La più di cinque volte aumento delle azioni ha coinciso con la crescente fiducia degli analisti nella prospettive della società per la transizione in un farmaco società di produzione redditizia. Quattro eventi chiave nella seconda metà del 2016 possono stabilire se e in quanto tempo l’azienda raggiunge questo obiettivo.

1 Virus respiratorio sinciziale Clinical Trials

Novavax sta sviluppando un vaccino innovativo per il trattamento di virus respiratorio sinciziale (RSV) in adulti più anziani, donne incinte e bambini. RSV è la causa più frequente di infezioni del tratto respiratorio nei neonati e nei bambini, e contribuisce in modo significativo al ricovero degli anziani. Solo una società, AstraZeneca PLC (NYSE: AZN), offre un farmaco di prescrizione approvato dalla US Food and Drug Administration (FDA) per il trattamento dell’infezione da VRS. Synagis, il farmaco sviluppato da AstraZeneca, ha ricevuto l’approvazione per il trattamento di bambini con alto rischio di malattie polmonari, ma non gli adulti. Inoltre, Synagis costa tra i $ 651 e $ 2448 per dose, a seconda del peso del paziente, ed i pazienti richiedono dosi multiple mensili per la droga al lavoro. Novavax ritiene che il suo farmaco potrebbe il trattamento di adulti e richiederebbe una sola dose, insieme a un vaccino antinfluenzale a lavorare.

Novavax prevede di rilasciare i dati di riepilogo da uno studio in fase avanzata negli adulti più anziani nel terzo trimestre del 2016. Gli analisti ritengono che il mercato per gli anziani e le donne in gravidanza potrebbe generare un fatturato di più di $ 2 miliardi entro il 2024. L’azienda ha una designazione fast-track da parte della FDA, il che significa che un vaccino sperimentale RSV potrebbe essere disponibile in commercio entro la metà del 2017. Come risultato, questi studi dovrebbero avere un impatto significativo sulla linea di fondo di Novavax. Se i risultati dello studio superano le aspettative, le azioni della società potrebbero commerciare molto più alto. Al contrario, scarsi risultati potrebbero inviare quote molto inferiori.

2. Prove Ebola

Oltre alla RSV, Novavax sta conducendo studi clinici su farmaci per curare l’influenza e il virus Ebola. Il 22 luglio, 2015, la società ha completato gli studi di fase uno del suo vaccino virus Ebola su 230 pazienti e ha riportato risultati positivi. La società precedentemente testato il vaccino su primati non umani e ha ricevuto i dati top-line simile positivi sulla sua efficacia. prossimo passo della società è di apertura della fase-due studi sul farmaco. Come dati aggiuntivi provenienti da questi studi diventa disponibile, il prezzo delle azioni Novavax potesse reagire alla notizia, nel bene e nel male.

3 Prove di influenza

Su 3 agosto 2015, Novavax ha riportato dati positivi top-line su fase-due prove del suo vaccino virus dell’influenza stagionale. Lo studio ha dimostrato che il vaccino è stato ben tollerato dai pazienti e non ha prodotto gravi effetti collaterali negativi. prossimo passo della società è di apertura della fase-tre prove. Oltre alla influenza stagionale, Novavax ha iniziato fase due prove del suo vaccino contro l’influenza pandemica. Dati aggiuntivi su uno di questi due vaccini contro l’influenza potrebbe spostare le azioni della società.

4 La concorrenza di AstraZeneca

AstraZeneca sta sviluppando due farmaci sperimentali per il trattamento di RSV negli adulti: MEDI7510 e MEDI8897. Il 9 aprile 2015, MedImmune, la ricerca e lo sviluppo del braccio globale di AstraZeneca, ha annunciato di aver ricevuto la designazione fast-track da parte della FDA per lo sviluppo di MEDI8897. Con questa designazione, AstraZeneca potrebbe potenzialmente portare il farmaco sul mercato prima se soddisfa tutti i requisiti di sicurezza ed efficacia. AstraZeneca sta anche conducendo fase due prove per valutare l’efficacia di MEDI7510, e la società ritiene che, come farmaco RSV di Novavax, questi farmaci possono richiedere una sola dose per stagione RSV. Anche se MEDI7510 non può arrivare sul mercato fino al 2020 o successivo, entrambi i farmaci potrebbero rappresentare una concorrenza significativa per Novavax. Notizie positive su entrambi i farmaci potrebbe inviare più bassa azioni Novavax, mentre fallimenti potrebbe inviare quote più elevate.