La Forza sorprendente dietro Rally di oro

Dopo alcuni anni di perdite, i prezzi dell’oro sono aumentati del 17% anno-to-date del 25 aprile, che lo rende uno degli investimenti migliori prestazioni di quest’anno. Forse più notevole, miniere aurifere sono quasi il 78% durante lo stesso periodo, secondo i dati di Bloomberg.

La domanda ora è: può il rally continuerà?

Per cominciare, diamo uno sguardo ai catalizzatori per il rally. Le attese del mercato di rallentamento della crescita globale, una Federal Reserve colombe (Fed) e la debolezza del dollaro sono stati alcuni dei principali driver dietro il rally corrente.

All’inizio dell’anno, quando i prezzi del petrolio WTI è sceso a un minimo di 13 anni, secondo i dati di Bloomberg, che ha trascinato molti altri prodotti con esso. L’oro, invece, ha mostrato resilienza e riacquistato il suo status di asset “rifugio sicuro” in tempi turbolenti.

Quello che sta spingendo più alta d’oro

Allo stesso tempo, l’oro ha beneficiato di politiche delle banche centrali e il livello dei tassi di interesse reali (in altre parole, il tasso di interesse al netto dell’inflazione). Secondo i dati Bloomberg, l’oro è in genere eseguito migliore in ambienti in cui i tassi di interesse reali erano bassi a negativo (si veda la tabella qui sotto). Stiamo assistendo esempi forti di questo con l’attuale contesto di tassi di interesse negativi in ​​Giappone e in molte parti d’Europa.

Quando i tassi sono in aumento, vi è un costo opportunità per gli investitori d’oro, poiché non produce un flusso di reddito o di pagare un dividendo. Tuttavia, in un contesto di tassi negativi, gli investitori stanno pagando i soldi per gli emittenti a “hold” il loro denaro. Piuttosto che pagare per questo privilegio, molti investitori optano per i negozi tradizionali di valore potenziale come l’oro.

Così, se è vero che l’incertezza economica o politica mondiale, l’aumento dell’inflazione e un debole prezzi dell’oro benefici dollaro, l’argomento più convincente per l’oro quest’anno potrebbe centrare sulla politica della banca centrale e il livello dei tassi di interesse reali. In particolare, sia la Banca del Giappone (BOJ) e la Banca centrale europea (BCE) hanno messo in chiaro che resterà accomodante per il prossimo futuro, e la Fed rimane in attesa.

In breve, date le crescenti preoccupazioni di rallentamento globale della crescita, l’instabilità del prezzo del petrolio, il potenziale Brexit, e l’elezione degli Stati Uniti, pensiamo che possedere oro come parte di un asset allocation diversificata continua ad essere un valido approccio.

Sei investire in oro o oro minatori?

Per quanto riguarda i cercatori d’oro, è importante evidenziare le differenze ad investire in commodity fisica di oro contro l’acquisto azioni in compagnie minerarie l’oro. A differenza di ETF in oro che danno agli investitori un’esposizione ai trust che detengono oro fisico, gli ETF cercatore d’oro monitorare le quote di capitale di società che estraggono il metallo prezioso dalla terra.

Nonostante sia altamente correlato, cercatori d’oro non sono un buon sostituto per l’oro fisico da un punto di vista di asset allocation. Come una merce, l’oro sta diversificando ad un portafoglio, perché offre più bassa correlazione con il mercato azionario, ed è una migliore copertura contro l’inflazione. D’altra parte, cercatori d’oro sono essenzialmente un gioco leva sui prezzi dell’oro e hanno la tendenza a magnificare forza o la debolezza dei prezzi dell’oro.

L’indice Minatori MSCI Global Gold ha radunato un incredibile 76% di quest’anno, ma gran parte della performance è dovuta alla ripresa delle valutazioni: secondo i dati di Bloomberg, le scorte cercatore d’oro sono state maltrattate l’anno scorso, con l’indice verso il basso del 45% dal 2015 alto. Ora le scorte non sono così attraenti. Allo stesso tempo, i tassi reali, storicamente, hanno avuto poco o nessun impatto sui rendimenti azionari.

Tuttavia, crediamo che la performance futura di oro e oro minatori dipenderà in parte il percorso della politica della Fed. Se la Fed più aggressiva e aumentare i tassi nel prossimo paio di incontri, sia in oro e minatori sarà probabilmente underperform come la posizione degli investitori verso beni più grande rendere. Tuttavia, se i tassi reali rimangono bassi, l’oro continuerà ad attirare l’attenzione come potenziale riserva di valore che può offrire una zavorra alla volatilità del mercato azionario.

Credi nella magia banca centrale?

Le implicazioni di investimento dei tassi di interesse negativi

C’è ancora opportunità in azioni giapponesi?

Questa informazione deve essere preceduta o accompagnata da un prospetto corrente. Gli investitori dovrebbero leggerlo attentamente prima di investire.

Investire comporta dei rischi, tra cui la possibile perdita del capitale. Perché le azioni della fiducia hanno lo scopo di riflettere il prezzo del oro detenuto dal Trust, il prezzo di mercato delle azioni è soggetto a fluttuazioni simili a quelle che interessano i prezzi dell’oro. Inoltre, le azioni della fiducia sono comprati e venduti a prezzo di mercato e non al valore del patrimonio netto (NAV). Le commissioni di intermediazione ridurrà i rendimenti.

Le azioni del Trust sono destinati a riflettere, in un dato momento, il prezzo di mercato dell’oro di proprietà della fiducia in quel momento meno spese e le passività del Trust. Il prezzo ricevuto sulla vendita delle azioni, che il commercio al prezzo di mercato, può essere più o meno del valore dell’oro rappresentato da tali azioni. Se un investitore vende le azioni in un momento in cui non esiste un mercato attivo per loro, come ad esempio la mancanza di un mercato attivo è molto probabile che influenzare negativamente il prezzo ricevuto per le azioni. Per una discussione più completa dei fattori di rischio relativi alla fiducia, leggere attentamente il prospetto informativo.

A seguito di un investimento in azioni della fiducia, diversi fattori possono avere l’effetto di provocare un calo dei prezzi di oro e di un corrispondente calo del prezzo delle azioni. Tra questi: (i) Le grandi vendite per il settore ufficiale. Una parte significativa degli aggregati riserve auree mondiali è di proprietà di governi, banche centrali e istituzioni affini. Se uno o più di queste istituzioni decide di vendere in quantità abbastanza grandi da causare un calo dei prezzi dell’oro mondiale, il prezzo delle azioni sarà influenzato negativamente. (Ii) un significativo aumento di attività di copertura oro da parte di produttori di oro. Nel caso di un aumento del livello di attività di copertura di aziende produttrici di oro, potrebbe causare un calo dei prezzi dell’oro mondiale, lesivo del prezzo delle azioni. (Iii) un cambiamento significativo nell’atteggiamento degli speculatori e degli investitori verso l’oro. Se la Comunità speculativa prendere una visione negativa verso l’oro, potrebbe causare un calo dei prezzi dell’oro mondiale, un impatto negativo del prezzo delle azioni.

Investire comporta dei rischi, tra cui la possibile perdita del capitale.

Gli investimenti internazionali comporta dei rischi, compresi i rischi legati alla valuta estera, liquidità limitata, meno regolamentazione del governo e la possibilità di volatilità sostanziale a causa di avverse sviluppi politici, economici o di altro. Tali rischi sono spesso accentuati per gli investimenti nei mercati emergenti / in via di sviluppo o in concentrazioni di singoli paesi.

I fondi che si concentrano gli investimenti in specifici settori industriali, settori, mercati o classi di attività può essere inferiore o una maggiore volatilità rispetto agli altri settori, settori, mercati o classi di attività e rispetto al mercato in generale i titoli.

Le strategie discussi sono puramente indicativi ed educativi e non sono una raccomandazione, un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di titoli o di adottare qualsiasi strategia di investimento. Non vi è alcuna garanzia che tutte le strategie discusse saranno efficaci. Le informazioni fornite non prende in considerazione le commissioni, le implicazioni fiscali, o altri costi di transazione, che possono influenzare in modo significativo le conseguenze economiche di una determinata strategia o decisione di investimento.

Questo documento contiene informazioni di carattere generale e non tiene conto delle circostanze finanziarie di un individuo. Questa informazione non dovrebbe essere invocata come base primaria per una decisione di investimento. Piuttosto, una valutazione dovrebbe essere fatta sul fatto che le informazioni siano appropriate nelle singole circostanze e considerazione deve essere somministrato a parlare con un consulente finanziario prima di prendere una decisione di investimento.