Il 4% pensionamento Ritiro Regola: cosa sapere

Una delle regole più iconici del pollice nel mondo pianificazione finanziaria è la regola del 4%. Questa regola, introdotta dalla pianificazione finanziaria leggenda Bill Bengen in un documento del 1994, è stato il tasso di ritiro di riferimento per i pensionati da allora.

La premessa della ricerca di Bengen è che nel corso di una pensione di 30 anni, un pensionato può tranquillamente ritirare assumendo una quantità di ritiro iniziale di 4% del suo portafoglio. Per i portafogli con il 20% o più in azioni, il tasso di-il successo probabilità di non rimanere a corto di denaro, è stata del 90%.

Continuate a leggere per scoprire se la regola del 4% avrebbe funzionato come una strategia di ritiro per voi. (Per la lettura correlate, vedere: perché la regola del 4% non lavora più per i pensionati.)

Un punto di partenza eccellente

C’è stata qualche discussione negli ultimi anni come se la regola del 4% è ancora valido o se questo è qualcosa che i pensionati ed i loro consulenti finanziari possono contare con certezza. Per quest’ultimo punto, io non sono del tutto sicuro che Bengen o chiunque altro mai destinati a questa regola per essere un sostituto per un piano finanziario dettagliato e una strategia di ritiro pensione ben concepito. Sono fiducioso (e abbastanza certo) che nessun consulente finanziario vale la pena il suo sale sarebbe mai fare affidamento su una regola di percentuale di pollice per piano di pensionamento di un cliente. Piuttosto, una strategia di ritiro pensionabile deve essere attentamente pianificato, monitorati e, a volte regolati per garantire il successo. Le cose cambiano nei mercati finanziari e nelle circostanze dei vostri clienti.

La testa di Morningstar di ricerca pensione, David Blanchett, ha offerto alcune osservazioni circa la regola del 4% alla Conferenza di Morningstar a Chicago recentemente. I suoi commenti inclusi: studio di Bengen non guardare saldo finale del pensionato; si trattava solo con la capacità di finanziare una pensione per un periodo di tempo di 30 anni. Certamente nel mondo di oggi non sarebbe raro per un pensionamento per abbracciano un periodo di tempo più lungo con 40 anni di non essere fuori questione.
uso di Bengen del numero 4% riguardava solo l’iniziale equilibrio, non il 4% del saldo iniziale di ogni anno.
Egli ha inoltre indicato che la ricerca di Bengen ha preso solo tassi storici di rendimento in considerazione; non vi era alcuna menzione di futuri dei rendimenti proiettati. (Per ulteriori informazioni, vedere: perché risparmio del 10% non si arriva attraverso pensionamento.)

A questo punto, la Blanchett ha commentato che utilizzano i rendimenti meno rosee futuri attesi portato a un tasso più basso di successo a circa il 50% -per un portafoglio bilanciato. Inoltre, ha indicato che un portafoglio ALL-BOND avrebbe solo intorno ad una probabilità 3% di successo.

Blanchett ha anche fatto il punto per il pubblico fatto soprattutto di consulenti finanziari che i loro clienti sono generalmente più ricchi rispetto alla media e, quindi, tendono a vivere più a lungo.

Più 4% Cibo per la mente

A 2015 articolo del New York Times recensione un po ‘del nuovo pensiero-descritte di seguito, che circonda regola 4% del Bengen e altre teorie di tutto il tasso di ritiro appropriata per i pensionati. Sembrava un paio ipotetica, entrambi di 65 anni, con un portafoglio di $ 1 milioni che rappresentano un asset allocation di 50 titoli% e 50% obbligazioni. Si presume inoltre che la spesa della coppia non sarebbe mai scendere sotto $ 15.000 all’anno su una base netto dell’inflazione.

inflazione costante spesa rettificato. Ciò comporta pensionati ritirare una determinata percentuale del loro portafoglio di pensionamento iniziale e quindi aumentando la quantità per tener conto dell’inflazione. In questo scenario, la quantità di ritiro è stato mantenuto ad un costante $ 28.500. Il tasso di ritiro iniziale era 2,85%. Nel migliore dei casi, il loro portafoglio è conclusa con un bilancio di poco meno di $ 2.7 milioni; il saldo medio finale era $ 795.000; nel peggiore dei casi, il portafoglio ha avuto un valore finale di 17.900 $ dopo 30 anni di pensione.

pavimento e soffitto regola di Bengen. Si tratta di affinamento della regola originale 4% di Bengen. Qui i pensionati cominciano con una determinata percentuale di ritiro dalla loro gruzzolo. Oltre a ciò, la percentuale potrebbe aumentare di ben il 25% in un mercato toro per le scorte, ma non farebbe diminuire di oltre il 10% in un mercato orso. In questo scenario, i prelievi annuali variavano da 28.000 a $ 39.500. Il tasso di ritiro iniziale era 3,29%. Nel migliore dei casi, con questo scenario, il portafoglio si è conclusa con un bilancio di poco meno di $ 2.15 milioni; il saldo medio finale era $ 709.000; nel peggiore dei casi, il portafoglio ha avuto un valore finale di 17.100 $ dopo 30 anni di pensione.

regole decisionali di Klinger di Guyton e. Jonathan Guyton, un consulente finanziario, e David Klinger messo a punto una metodologia di ritiro in cui i prelievi sono aumentate ogni anno in modo che corrisponda l’inflazione tranne in quegli anni in cui il portafoglio perde denaro. Se il tasso di ritiro mai aumenta al 120% del tasso iniziale, poi il ritiro per quell’anno è tagliato del 10%. In buone anni il tasso di ritiro può aumentare del 10%. Il tasso di ritiro iniziale era 4,95%. (Per la lettura correlate, vedere: Posso andare in pensione ancora?)

In questo scenario, nel migliore dei casi, il loro portafoglio è conclusa con un bilancio di poco più di 1,14 milioni di $; il saldo medio finale era $ 345.000; nel peggiore dei casi, il portafoglio ha avuto un valore finale di 43.900 $ dopo 30 anni di pensione. Questo scenario ha avuto la più ampia gamma di ritiri annuali, che, nel corso del periodo di 30 anni, era $ 15.800 a $ 61.000.

Come funzionano questi In con i clienti

Tutti questi approcci – e una serie di altri, hanno il merito. Questi sono stati tutti creati da persone intelligenti con background industriali solidi. La regola del 4% e molti altri possono essere buoni punti di partenza nelle conversazioni con i clienti su come gran parte del loro gruzzolo essi saranno in grado di ritirarsi durante la pensione. Ad esempio, un cliente con $ 1 milioni di nido d’uovo, concettualmente, potrebbe ritirare $ 40.000 ogni anno. Da lì, i promotori finanziari dovrebbero anche prendere altre fonti di reddito di pensione in considerazione – come la sicurezza sociale o una pensione da dare al cliente un’idea ballpark di la loro posizione in termini di reddito di pensione.

Idealmente, come consulente finanziario del vostro cliente, si dovrà lavorare con loro di gestire i loro prelievi di pensionamento sia inizialmente che in corso. Ciò dovrebbe comportare un piano di ritiro che ha bisogno di essere rivisto e, se necessario, rivisto su base regolare. Le cose potrebbero cambiare in termini di prestazioni dei loro investimenti, nonché la situazione del cliente. (Per la lettura correlate, vedere: L’aspetto negativo di spesa Previdenza.)

Morale della Storia

Regola 4% è in pensione consulente finanziario Bill Bengen per i ritiri di pensionamento è stato un punto fermo del mondo pianificazione finanziaria per oltre 20 anni. Resta, insieme a diverse altre strategie di astinenza, un solido punto di partenza per determinare il livello di rinuncia ad portafoglio di un pensionato in grado di supportare. Tuttavia, nessuna regola o di approccio è taglia unica. I consulenti finanziari hanno bisogno di lavorare con i loro clienti per mettere una strategia di ritiro sul posto, monitorare i progressi del loro cliente e regolare che la strategia se giustificate. (Per la lettura correlate, vedere: Ecco la vostra lista di controllo pensionamento.)