Glossario dei termini di credito e definizioni

Il termine ‘credito’ si riferisce al denaro disponibile per il prestito, o la disposizione per il pagamento differito. Si tratta di un concetto integrante del settore finanza bancario moderno e. Questo articolo vi aiuterà tytfrn si aggiorna la comprensione della terminologia di credito, in modo da poter condurre le transazioni finanziarie con facilità.
Il credito è un termine comune in economia, il commercio e la finanza. In commercio è un concetto di contabilità fondamentale, insieme con addebito. Sia di credito e di debito sono le scritture contabili nel commercio, mentre in economia e finanza, il credito è il denaro o la ricchezza che è reso disponibile per il prestito.

Il credito è un tipo di contratto legale o accordo, in cui una parte riceve risorse o prestiti da un’altra parte con un impegno o obbligo di un pagamento della somma a una futura data stipulato, con il tasso di interesse.

Per dirla in maniera semplificata, il credito può essere un accordo per dilazione di pagamento, nonché i termini e le condizioni associate con un accordo del genere. La parte che ha preso in prestito il denaro o risorse è noto come ‘debitore’ o ‘prenditore’, mentre la parte che mette le risorse disponibili per il prestito si chiama ‘creditore’ o ‘prestatore’.

Terminologia di credito
Ogni giorno ci imbattiamo in un sacco di termini finanziari e di credito, e la mancanza di una corretta comprensione di loro può portare ad alcuni davvero grandi errori. Questo articolo è un tentativo di farvi conoscere le condizioni di credito di base che sono parte integrante delle operazioni finanziarie giorno per giorno, in modo che alcuni errori comuni possono essere evitati con l’uso diffuso di carte di credito.

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | Z

Una

Account: Un record o dichiarazione delle transazioni finanziarie che avvengono tra due unità economiche. Un numero unico, noto come ‘numero di conto’, viene assegnato da parte delle istituzioni bancarie o dei creditori per ogni titolare di conto per la corretta identificazione delle proprietà. Una tassa è anche accusato dalle banche o istituti finanziari per impostare o avviare il tuo account, che si chiama conto costo di setup ‘.

Conto Stato: Si riferisce allo stato attuale di un account, ma non indica la storia del conto, cioè, le transazioni precedenti che hanno portato alla situazione attuale.

Conti in regola: significa che tutte le quote necessarie saranno state versate, e gli elementi di credito hanno (corrente) Stato positivo. Questo termine riflette merito di credito positivo.

Account di monitoraggio: Questo si riferisce al monitoraggio regolare dei rapporti di credito dei debitori da istituti di credito o dei creditori, al fine di gestire il rischio finanziario. Il rapporto di credito di un mutuatario viene analizzato su base regolare per cercare la presenza di alcuni rischi, come definito da istituti di credito.

Conto riconciliazione: questo si riferisce all’atto di verificare se il saldo del libretto degli assegni conferma con l’estratto conto corrispondente.

Conto recensione: si riferisce all’atto di rivedere la storia di credito di un consumatore ed un creditore o prestatore.

Attivare: Alla ricezione di una nuova carta di credito, il proprietario deve effettuare una chiamata per l’emittente della carta. L’emittente poi attiva la scheda o la rende funzionale. È un passo precauzionale per confermare che la persona giusta ha ricevuto la carta. Questo aiuta a prevenire attività fraudolente.

Account attivo: un conto caratterizzata da molte transazioni, con una attività di transazione riportato negli ultimi 90 giorni ad un report Credit Agency.

L’acquisizione di istituto finanziario: Si riferisce al istituto finanziario o bancario che agisce come un negoziatore o intermediario tra l’emittente della carta di credito e il commerciante. L’acquisizione processi istituto finanziario e si deposita quotidianamente transazioni con carta di credito del mercante, e poi si deposita con l’emittente della carta. Si acquisisce fondi o giornaliere totali di transazione della carta, i depositi della stessa nel conto del commerciante dopo la liquidazione, e addebita la tassa di elaborazione di fine mese dal conto del commerciante.

Ulteriori titolare / Titolari di Carta: Il proprietario di un carta di credito può aggiungere un’altra carta alla sua / il suo account, che può essere utilizzato da qualcun altro. La persona che detiene la carta supplementare è conosciuta come la titolare della carta supplementare o ai Titolari di Carta. La responsabilità di effettuare il pagamento su tutte le spese sostenute da entrambi i titolari si trova sul titolare della carta originale e non sul titolare della carta supplementare.

Adjusted Balance Method: E ‘un metodo messo a punto da parte degli emittenti di carte di credito per la stima degli oneri finanziari oi costi di indebitamento, come gli interessi, commissioni d’impegno, ecc In generale, l’emittente della carta rende la regolazione di tutti i pagamenti e di credito durante la fatturazione periodo, e quindi calcola le spese.

Regolabile tasso ipotecario: Un tipo di mutuo in cui le variazioni dei tassi di interesse nel corso della durata del prestito. Questo cambiamento può essere influenzata da fattori, come il tasso di interesse sui titoli di stato.

Advance Fee prestito: un tipo di prestito in cui tutte le spese, nonché le spese di credito vengono detratte prima di fornire l’importo principale per il mutuatario.

Affinity Scheda: Un tipo di carta di credito messa a disposizione da parte dell’emittente della carta di credito in associazione con un altro gruppo non finanziaria o l’organizzazione. Il gruppo di affinità può essere una organizzazione no-profit, università, affiliato sport, ecc, a cui è donato una parte delle entrate (generato sotto forma di oneri finanziari). I titolari di carta ottenere sconti o offerte speciali quando si usano le loro carte di credito affinità. Questo tipo di carte di credito sono generalmente fornite a coloro che sono membri o avere qualche affinità per l’organizzazione promotrice.

Accordo: Un accordo è un contratto formale o documento scritto per quanto riguarda i termini e le condizioni alle quali è fornita di credito. Esso comprende in genere i termini che sono applicabili alla carta di credito, il tasso di interesse e come viene calcolato, e la tassa di transazione.

Metodi alternativi di pagamento: Questo termine si riferisce ai metodi di pagamento che non comportano soldi. In sostanza, si estende su opzioni di pagamento non in contanti, come carte di credito e di debito, i servizi di accesso di valore, e le estensioni di fatturazione.

Mutuo Alternativa: Un termine usato per indicare qualsiasi mutuo per la casa, tranne il mutuo a tasso fisso.

Air Miles: miglia Air è un sistema di premi legati ai viaggi aerei, in cui i titolari di carte di credito guadagnare punti e miglia per gli acquisti che fanno utilizzando le loro carte di credito. Queste miglia raccolti possono essere scambiati per i viaggi aerei gratis o sconti, o per altre merci al dettaglio e carte regalo.

Importo dovuto: non è l’importo totale che dovete a vostro creditore, invece è il pagamento mensile minimo che si deve fare.

Importo Scadenza passata: Si riferisce alla quantità di corrente che non è stato pagato al momento programmato.

L’ammortamento: è il processo in cui un prestito o di debito, insieme con l’interesse applicato, è pagato dai pagamenti rateali regolari nel corso di un periodo di tempo stabilito.

Quota annuale: Questa è la tassa annuale che una carta di credito spese dell’emittente per fornire il privilegio di possedere e utilizzando una carta di credito. Tuttavia, molte emittenti di carte di credito offrono carte con nessun canone annuale.

Tasso annuo effettivo globale (TAEG): E ‘il tasso annuo che rappresenta il costo del credito sotto forma di tasso d’interesse applicato per un anno intero. Si tratta essenzialmente di una carica espresso in termini di un tasso annuo. Questo può dare un’idea di quanto il credito o il prestito sta per costare, in modo da poter confrontare i costi dei diversi tipi di prestito.

Tasso di interesse annuale: Questo si riferisce alla quantità di interesse che si sta andando a pagare in un anno. E ‘generalmente espressa in percentuale della bilancia.

Applicazione: E ‘il documento che si deve firmare, fare domanda per un prestito o di credito. Tali documenti di solito richiedono la persona che richiede un prestito (il ‘richiedente’) per fornire alcune informazioni personali e finanziarie per il creditore. La tassa che viene addebitata per l’elaborazione di una domanda di prestito o di credito è chiamato ‘tassa di iscrizione’. Molte società di carte di credito anche pagare questo tipo di tassa per la fornitura di carte di credito per le persone con cattive credito.

Punteggio Applicazione: E ‘il processo di valutazione delle domande di credito e di assegnazione di punteggi alle loro utilizzando modelli statistici. Questo aiuta a valutare la loro performance future. Il punteggio applicazione consente un creditore calcolare il rischio associato a un prestito, e quindi decidere se accettare o rifiutare il prestito.

Bilancio: Una stima o la valutazione del valore di un immobile o di altri beni offerti come garanzia per ottenere un prestito. Di solito è effettuata da parte del creditore con l’aiuto di un professionista indipendente prima di approvare il prestito. La persona che fa la valutazione si chiama ‘perito’, e il canone versato dal perito per la stima del valore della proprietà è conosciuta come la ‘tassa di valutazione’.

Valore stimato: E ‘il valore di una proprietà o bene come stimato da un esperto professionista.

Asset: Qualsiasi cosa posseduta da un individuo o azienda che ha denaro o valore monetario. Gli esempi includono, terreni, case, veicoli, merci e risparmio / investimento.

Soddisfazione: Si riferisce al l’atto formale di approvare una richiesta o domanda di prestito o carta di credito da parte del creditore. Una dichiarazione di autorizzazione o di risposta è di solito ricevuto da un commerciante quando l’operazione ha richiesto da lui o lei viene approvato, che è conosciuta come la ‘risposta approvazione’.

Arbitraggio: L’arbitraggio è l’atto di sfruttare la differenza di prezzo che esistono tra i due mercati, al fine di realizzare profitti. Può coinvolgere prendere un prestito ad un tasso di interesse basso o minimo e il deposito in conto di risparmio che dà un più alto tasso di interesse. Di conseguenza, l’importo che il soggetto riceve come pagamento di interessi dal suo conto di risparmio è superiore all’importo che lui o lei deve pagare per prendere il prestito. Questa differenza è il profitto, e una persona che si impegna in arbitraggio è conosciuta come la ‘arbitraggista’.

Arbitrato: L’arbitrato è una tecnica di risoluzione alternativa delle controversie che richiede sia le parti risolvere la controversia fuori dal tribunale. Qui, il giudizio è pronunciata da una o più persone (arbitro) accettato da entrambe le parti. Le parti coinvolte in una controversia sono tenuti ad accettare la decisione data dalla arbitri o il tribunale arbitrale. Nel settore delle carte di credito, i consumatori devono accettare un arbitrato obbligatorio e vincolante per ricevere una carta, che richiede entrambe le parti a mantenere ogni controversia fuori dal tribunale.

Autenticazione: L’autenticazione è l’atto di confermare o stabilire l’autenticità o la genuinità di una transazione per assicurarsi che è iniziata da un utente autorizzato, e le informazioni fornite da lui sono validi.

Autorizzazione: E ‘l’atto di dare sanzione o controllare l’accesso ei diritti relativi a risorse e servizi. Un codice è fornito dall’emittente di una carta di credito o un conto che è richiesta per l’approvazione di una richiesta di autorizzazione. Questo codice consente di identificare un utente autorizzato, ed è noto come il ‘codice di autorizzazione’. Per esempio, un fornitore richiede un codice di autorizzazione per elaborare una transazione con carta di credito per conto del cliente che paga per i beni o servizi.

L’autorizzazione solo: Si tratta di un particolare tipo di transazione in cui una certa quantità di fondo viene mantenuta riservata contro il limite di credito a disposizione del titolare della carta per un acquisto previsto. Esso garantisce che la carta di credito mantiene un limite, in modo da consentire un futuro destinato transazione.

Autorizzato account utente: Una persona che è autorizzata dal titolare della carta di credito di utilizzare il conto e la carta. Il titolare della carta principale sarebbe responsabile di tutte le spese effettuate dall’utente autorizzato. Così, l’utente autorizzato può utilizzare la carta, ma lui o lei non è legalmente responsabile per i pagamenti.

Operazione autorizzata: Una transazione approvata.

Automated Teller Machine: una macchina che permette di debito o bancomat titolari di carta per disegnare contanti dai loro risparmi o conti correnti, e rendono depositi e trasferire denaro da un conto ad un altro in qualsiasi momento. Per eseguire tutte queste operazioni, una persona deve usare il suo debito magnetico codificato o carta bancomat.

Pagamento automatico: Si tratta di un processo che fornisce la possibilità di trasferire automaticamente i soldi dai risparmi o conto corrente per pagare le bollette con carta di credito. Tuttavia, un consumatore dovrebbe avere un conto con la stessa banca che emette la carta, al fine di usufruire di tale strumento.

Automated Clearing House: Una rete di trasferimento di fondi a livello nazionale che consente alle imprese partecipanti o istituti finanziari di trasferire elettronicamente i fondi tra di loro negli Stati Uniti.

Disponibile credito: credito disponibile è la parte non utilizzata del credito, vale a dire, l’importo che rimane dopo detrazione del saldo corrente dal limite di credito.

Media giornaliera metodo del bilancio: Si tratta di un metodo di calcolo degli oneri finanziari sulla base del saldo giornaliero medio. Il saldo medio giornaliero si ottiene sommando l’importo del saldo alla fine di ogni giorno del ciclo di fatturazione, e dividendo la cifra finale per il numero di giorni del ciclo di fatturazione. Il numero ottenuto è il saldo giornaliero medio, che viene poi moltiplicato per APR o tasso di interesse per il calcolo degli oneri finanziari di un mese o un anno.

Su

B (Internazionale)

Bad credito: Si riferisce al povero rating di credito a causa di una brutta storia di credito. I ritardi di pagamento, che superano limite della carta, saltando i pagamenti, e dichiarare il fallimento sono alcune delle pratiche più comuni che possono avere un impatto negativo sul rating di credito.

Equilibrio: La quantità totale di denaro che si deve a un creditore, che comprende tutto come gli acquisti, commissioni, interessi e spese di transazione. Si può anche dire come la quantità di denaro in risparmio o conto corrente, che è uguale alla differenza tra crediti e debiti.

Balance Transfer: E ‘l’atto di trasferimento di una parte o di tutto l’equilibrio esistente da una carta di credito ad un altro. Questo è solitamente fatto per sfruttare minori interessi addebitato un’altra carta. In generale, una tassa è a carico per spostare la bilancia da una scheda all’altra, che si chiama ‘tassa di trasferimento di equilibrio’.

Back-end Rapporto o Rapporto posteriore: è il rapporto ottenuto dividendo il totale di tutti i debiti mensili dal reddito lordo mensile totale. Totale debiti possono includere ogni tipo di debito che una persona deve, tra cui mutui, pagamenti con carta di credito, prestiti personali, ecc

Equilibrio-to-Limit Rapporto: è il rapporto tra la quantità di credito utilizzata al totale credito disponibile, e viene utilizzato per calcolare i punteggi di credito. Un equilibrio basso per limitare il rapporto è considerato buono come si comporta un ridotto ammontare del debito e un sacco di credito disponibile. Equilibrio per limitare il rapporto è anche noto come rapporto di utilizzazione del credito.

Balloon ipoteca: Un tipo di mutuo che si caratterizza per i piccoli pagamenti mensili per un certo periodo di tempo, e poi un ultimo somma forfettaria per l’importo restante. La somma forfettaria deve essere effettuato alla fine del termine. I pagamenti mensili sono solitamente calcolate sulla base di 30 anni di ammortamento, ma il termine effettivo per pagare l’intero importo è generalmente cinque a sette anni. La grande pagamento finale da versare alla fine del termine si chiama ‘pagamento palloncino’.

Conto bancario: Un record di transazioni finanziarie che avvengono tra un cliente e un istituto bancario.

Banca di Credito: La capacità di prestito o di credito fornita a un cliente da parte del sistema bancario.

Bank Identification Number (BIN): E ‘il numero di conto fornito dall’ente emittente della carta di credito. Di solito, si tratta di un numero a sei cifre che consente di identificare l’istituto di emissione di carte.

Carta di credito: una carta di pagamento (bancomat o carta di credito) che viene rilasciato da una banca.

Fallimento: Il fallimento è un procedimento legale che rilascia un individuo dall’obbligo di rimborsare una parte o l’intero debito. Le leggi fallimentari contengono generalmente diversi capitoli, come il Capitolo 7, 11, 12 e 13, che si occupano di diversi metodi di sollievo. Fallimento di solito rimane per sette a dieci anni nel rapporto di credito, e danneggia il rapporto di credito dei singoli o l’organizzazione.

Bankruptcy Code: Le leggi federali che regolano il procedimento e le condizioni per la concessione di fallimento riduzione del debito per gli individui e le organizzazioni che sono in grado di pagare i loro debiti.

Fallimento di scarico: ‘Fallimento scaricata’ si riferisce a un ordine del tribunale che termina la procedura fallimentare come vecchio debito e, quindi, libera il debitore dalla responsabilità di ripagare alcuni tipi di debito.

Fallimento Respinto: un ordine del tribunale che respinge una richiesta di fallimento, il che significa che il debitore è ancora responsabile di ripagare il debito.

Beacon Punteggio: Un punteggio di credito di marca calcolato e utilizzato da Equifax Credit Bureau di rango merito di credito di diversi individui. prestiti diverso e le istituzioni finanziarie utilizzano rating del credito scoring con nomi diversi. Ad esempio, Experian usa il termine ‘FICO’, mentre TransUnion utilizza ‘Empirica’.

Big 3: Equifax, Experian e TransUnion sono le tre più grandi aziende di credito di segnalazione, e sono generalmente indicate come ‘Big 3’.

Bill: Una dichiarazione che descrive l’elenco delle spese per i servizi forniti alla persona che è responsabile del pagamento il loro costo.

Ciclo di fatturazione: è il tempo che intercorre tra due fatture o estratti conto, vale a dire, i giorni tra l’ultima bolletta e il conto corrente. Il ciclo di fatturazione è generalmente un periodo di 28 a 31 giorni.

Fatturazione Periodo: Il numero di giorni che vengono utilizzati per il calcolo degli interessi su un prestito o carta di credito.

Mutuo bi-settimanale: Un tipo di mutuo in cui si deve effettuare i pagamenti ogni due settimane.

Blocchi: un blocco o un ‘hold’ è generalmente collocati su una parte del limite di credito o di debito equilibrio di una carta di credito o di debito per prevedere l’importo finale di operazione, soprattutto se non si conosce in modo corretto. Si può limitare l’accesso del titolare di un conto ai suoi fondi.

Bounced Controllare: un controllo che non è dovuta a causa della mancanza di fondi sufficienti nel conto in cui è stato redatto, quale una banca ritorni senza onore.

Biglietto da visita (Business carta di credito): le carte di credito di lavoro o semplicemente i biglietti da visita sono un tipo di carta di credito che si intende per scopi commerciali. Questo tipo di carta aiuta a mantenere le spese aziendali separati da spese personali e oneri. Tali schede possono anche offrire ricompense business oriented.

Buydown: Buydown è l’importo forfettario pagato da un mutuatario o da un terzo al creditore, nel tentativo di ottenere tassi di interesse più bassi, almeno per alcuni anni. E ‘come un sussidio mutuo, ma una temporanea.

Su

C

Member Card: Un individuo che possiede una carta o chi è autorizzato ad utilizzare una scheda. Chiamato anche ‘titolare’.

Accordo Member Card: un accordo scritto tra l’emittente della carta e il consumatore, che fornisce tutte le informazioni necessarie per quanto riguarda i termini e le condizioni di un conto di carta di credito. Esso comprende in genere i dettagli per quanto riguarda il tasso di interesse, tasso annuo effettivo globale, pagamento mensile minimo, tutti i tipi di tariffe e commissioni, nonché le procedure di risoluzione delle controversie.

Carders: E ‘un termine usato per i criminali che rubano, vendono, o cercano di ottenere l’accesso illegale alle informazioni relative alla carta di credito o di debito i conti di altri individui. Le attività di una carda viene definito come ‘cardatura’ nel mondo di carta di credito, mentre i siti web che si scambiano informazioni e fornire i dati necessari per la comprensione tecnica di questo commercio è chiamato ‘forum cardatura.

Cash Advance: E ‘la quantità di denaro prelevato su una carta di credito in un ufficio della banca o ATM. Questo importo è di solito detratto dal credito disponibile, e una tassa di paga, che è conosciuto come ‘tassa di anticipo in contanti’. L’interesse che viene addebitata per l’utilizzo di una carta di credito per ottenere contanti è superiore a quello praticato per l’utilizzo della carta per fare acquisti.

Cash Advance Check: Si tratta di un controllo che viene disegnata contro un limite linea di credito / debito, e non contro un saldo conto corrente. controlli di anticipo in contanti sono noti anche come «controlli di convenienza. Una tassa di anticipo in contanti è di solito paga per il loro utilizzo.

Cash Card: Un tipo di carta di plastica con una determinata quantità di valore, che può essere utilizzato dal titolare della carta per prelevare denaro dal bancomat. Alcune emittenti di carte forniscono anche la possibilità di fare acquisti con una carta di cassa. La carta di cassa è molto diverso da una scheda di controllo nel senso che non è collegato al conto bancario dell’individuo.

Incassare: incassare o ‘PIN incassare’ è una forma di cardatura in cui le informazioni di credito o di debito ottenute illegalmente viene utilizzato per prelevare contante dalla linea di credito di un altro individuo o conto.

Soffitto Tasso: Il tasso di interesse massimo che può essere caricata da un prestatore, che viene automaticamente imposto in caso di pagamento delinquente.

Controllare certificata: Un assegno garantito per il pagamento dalla banca emittente dopo aver verificato che esistono fondi sufficienti nel conto del singolo, che ha emesso tale verifica. L’istituto bancario in questione tiene di solito da parte la quantità di controllo dal conto della persona che rilascia il controllo, in modo che il controllo può essere onorata. Una tassa è anche accusato dal istituto bancario per la certificazione di un controllo.

Certificato di deposito: E ‘noto anche come’ deposito di tempo ‘. Si tratta di un tipo di breve a strumento di debito a medio termine, che richiede ai clienti di depositare una certa somma di denaro per un determinato periodo di tempo. L’interesse offerto in un certificato di deposito è di solito superiore rispetto alla maggior parte degli altri tipi di investimenti, ma il denaro depositato non può essere ritirata prima della data di scadenza. Se si disegna fuori i soldi prima della data di maturazione, si deve pagare una penale.

Capitolo: Una sezione del codice fallimentare. codice fallimentare comprende quattro capitoli, noto come fallimento di capitolo 7, capitolo 11 fallimento, il capitolo 12 fallimento, e il capitolo 13 fallimento. Capitolo 7 fallimento rilascia un debitore dalle passività del debito in cambio della liquidazione di alcune proprietà personali.

Chapter 11 fornisce protezione alle entità di business dai loro creditori durante la fase di riorganizzazione, mentre il capitolo 13 fornisce la possibilità di ripagare il debito secondo un piano entro un periodo di tre-cinque anni. Capitolo 12 fallimento sta affrontando la crisi finanziaria cui versa la comunità agricola.

Riaddebito: Si riferisce alla fatturazione indietro le transazioni con carta di credito al commerciante, che è iniziata dalla banca emittente in caso di controversia in merito all’acquisto o gli oneri sulle bollette. Il numero di giorni a partire dalla data di elaborazione della transazione, durante la quale una carica posteriore può essere avviata da parte dell’emittente è noto come ‘periodo di carica-back’.

Addebito su carta: un tipo di carta di credito in cui si comportano alcun tasso di interesse, ma richiede i titolari di carta di pagare l’intero importo della fattura ogni mese. Tuttavia, una quota annuale è addebitato su questo tipo di carta di credito.

Carica fuori: Un debito o prestito che non è più ritenuta come collezione da parte del creditore, e, di conseguenza, l’account viene trasferito alla categoria di debito o perdita male. Tuttavia, il debito è ancora valido e, quindi, la banca può scegliere di trasferire l’account di un’agenzia di raccolta per recuperare il debito.

‘Charge-off rate’ è la quantità di carica off diviso per la media crediti scoperti della carta nei confronti di un emittente. Questo tasso può servire come indicatore economica, come un’alta carica fuori tasso significa una condizione stressante per l’intera economia e viceversa. A off carica può avere un impatto negativo sul merito di credito del consumatore.

Controllare: un assegno o assegno è uno strumento negoziabile che si può trarre da fondi depositati in un conto della domanda tenuto a nome del depositante o il controllo del produttore con un istituto finanziario.

Conto chiuso: un conto chiuso da un creditore o debitore. La data particolare in cui un account è stato chiuso, sia su richiesta del creditore o il consumatore, si chiama ‘Data chiusa’.

Chiuso da Concedente: un conto di credito ha chiuso in merito alla richiesta del concedente di credito. A ‘concedente di credito’ è un’entità persona o azienda che presta le transazioni di denaro o sovvenzioni di credito ad un ricevitore di credito.

Data di chiusura: L’ultima data in cui le transazioni sono pubblicati su un conto per un determinato mese.

Collateral: Qualsiasi proprietà che può essere offerto come garanzia per ottenere un prestito o di credito. Nel caso di un default o l’impossibilità di ripagare il debito secondo l’accordo, la proprietà ha offerto come garanzia possono essere sequestrati dal creditore. Collateral è anche conosciuto come ‘sicurezza’.

Raccolta: Collection è il tentativo fatto da un reparto di raccolta o agenzia per il recupero scaduti obbligo di credito. Un account che è stato trasferito ad un’agenzia di raccolta o reparto per recuperare i crediti inesigibili, è chiamato un ‘conto collezione’. Un’agenzia di raccolta è una società che fornisce servizi di raccolta per i creditori. L’agenzia di raccolta di solito viene pagato un importo pari a una percentuale concordata del totale raccolto.

Co-produttore: Co-maker è una persona che firma il documento prestito con il mutuatario, e si assume la responsabilità di ripagare il debito, se il mutuatario. In una situazione in cui la qualifica della persona che si applica per un prestito o di credito è marginale o non è stata stabilita correttamente, il creditore può chiedere un co-maker o di una persona con merito di credito a concedere il prestito. Un co-maker è anche conosciuto come ‘garante’ o ‘co-firmatario’, mentre l’atto della firma del documento prestito con il mutuatario è conosciuto come co-segno.

Commercial Cards: Questo è un nome generico utilizzato per le carte di credito o di addebito emesse per spese aziendali, come la corsa, l’approvvigionamento, e di intrattenimento. carte aziendali, biglietti da visita, carte di intrattenimento, e le carte di acquisto appartengono alla categoria delle carte commerciali.

L’interesse composto: E ‘il tasso di interesse che viene calcolato sommando l’interesse accumulato di periodi precedenti al valore nominale, in modo che gli importi di interesse precedenti che sono stati aggiunti possono anche guadagnare interessi.

Consolidamento: Il consolidamento è l’atto di combinare più prestiti ad alto tasso di interesse in un unico prestito con un tasso di interesse più basso. Questo è fondamentalmente fatto per ridurre il tasso di interesse o il pagamento del prestito. Molti mutuatari anche fare questo per modificare la durata del prestito, e cambiare un mutuo a tasso variabile a tasso fisso uno. Il prestito che viene assunto al fine di consolidare tutti i debiti, vale a dire, la combinazione di più prestiti in un unico prestito si chiama ‘prestito di consolidamento’.

Consumer Credit Counseling Service Organization: un organizzazione non-profit che aiuta i consumatori nella gestione dei loro problemi di credito. Esso fornisce principalmente servizi di consulenza o di orientamento ai clienti circa bilancio e della gestione del fondo, che si chiama ‘consulenza di credito’.

Consumer file di credito: Un rapporto di credit bureau su un individuo che generalmente contiene le informazioni, come il nome del consumatore, l’indirizzo, la storia del credito, le inchieste, numero di previdenza sociale, i record di raccolta, e registri pubblici, come limatura di fallimento e privilegi fiscali.

Debito dei consumatori: il debito dei consumatori o di credito che viene principalmente sostenute per finanziare i consumi e non gli investimenti. Quindi, il debito dei consumatori è uno che viene utilizzato principalmente per l’acquisto di beni di consumo, che non sono considerati come investimenti materiali. Gli esempi includono la carta di credito del debito, prestiti auto, prestiti alle famiglie, e store-finanziato acquisti dei consumatori. Un individuo di solito comporta il debito dei consumatori per scopi personali o per uso domestico.

Cramdown: Si riferisce alla applicazione di un piano di riorganizzazione da un tribunale fallimentare, nonostante le obiezioni di alcuni creditori. Si tratta di ridurre le varie classi di debito con l’approvazione del tribunale fallimentare.

Conti di credito: Si tratta di un accordo formale in cui un cliente può usufruire della struttura di acquisto di beni e servizi a credito, ed effettuare pagamenti in seguito. Un interesse è addebitato se il pagamento non viene effettuato, ad esempio, l’account non è risolta entro un mese.

Credit Disponibilità: E ‘la quantità di credito disponibile sul tuo conto di credito, che può essere calcolato sottraendo saldo a credito dal limite di credito. Conosciuto anche come ‘credito disponibile’ o ‘la percentuale di credito attualmente disponibili’.

Bureau di credito: ufficio credito è conosciuto anche con il nome di ‘Credit Reporting agenzia’, e continua e mantiene i rating di credito, e la storia degli individui e delle imprese commerciali. Ci sono tre principali agenzie di credito negli Stati Uniti, che sono conosciuti come Equifax, Experian e TransUnion.

Credit Bureau Risk Score: Questa è una misura del rischio di credito, che viene stimato sulla base delle informazioni disponibili rapporto di credito con le principali agenzie di credito. Questo numero è calcolato con l’ausilio di modelli statistici, e aiuta i creditori a valutare il rischio coinvolto nel dare un prestito ad una particolare ditta individuale o aziendale. In generale, punteggio di rischio credit bureau è indicato anche come ‘punteggio di credito’ o ‘punteggio’. Punteggi di credito sono generalmente disposti in diverse categorie o punteggio di credito gamme di valutare i rischi di credito.

Carta di credito: Un tipo di carta di pagamento che può essere utilizzato più volte dai titolari di prendere in prestito denaro o fare acquisti a credito. Questo tipo di carte è di norma rilasciato da istituti bancari, cooperative di credito, negozi al dettaglio, e le imprese, e in genere pagare tassi di interesse specifici sulla somma dovuta. L’importo dovuto su una carta di credito è noto come ‘saldo a credito’, e il tasso di interesse annuale che deve essere pagato il saldo della carta di credito si chiama ‘tasso di carta di credito’.

Società di credito o Emittente: Una società o istituzione che fornisce una linea di credito attraverso una scheda, chiamata carta di credito. L’istituzione può essere una banca, una cooperativa di credito, grandi magazzini, o associazioni di risparmio e prestito.

Credit Crunch: Uno stato di cose caratterizzate dalla scarsità di credito o il prestito e alti tassi di interesse. E ‘noto anche come scricchiolio finanza o crisi del credito.

Congelamento del credito: congelamento del credito o di rapporto di credito congelamento è una struttura che permette ai consumatori di chiedere le agenzie di credito per fermare l’uscita del loro informazioni storia di credito per le istituzioni finanziarie e commercianti, e congelare i loro rapporti di credito. Questo è solitamente fatto quando il furto di identità si è verificata o si sospetta. Inoltre impedisce l’apertura di nuovi conti fino a quando il consumatore fa una richiesta per rilasciare il blocco. Le agenzie di credito di solito applicate penali sia per mettere un blocco e il ritiro, salvo nei casi in cui è stato stabilito il furto di identità.

Storia di credito: un record che getta luce sui debiti del passato e la storia di rimborso di una persona fisica o azienda. Questo record può aiutare a determinare se i creditori di