Come spesso è possibile presentare istanza di fallimento

Sulla scia della recessione che ha colpito il mondo nel 2008, i giudici in tutti gli Stati Uniti hanno visto un terribile aumento del tasso di limatura di fallimento. Il fallimento è una situazione in cui una persona diventa insolvente e non è in grado di rimborsare qualsiasi dei suoi debiti. Una certa disposizione del Codice degli Stati Uniti permette quantità indefinita di deposito di fallimento.
Il fallimento è una situazione terribile che molte persone hanno subito durante la recessione economica che ha colpito gli Stati Uniti nel corso dell’esercizio 2008-2009. Questo periodo orribile ha visto un vasto aumento del numero di insolvenze e pignoramenti. Il numero di persone la dichiarazione di fallimento è aumentato drasticamente pure.

Che cosa è il fallimento?

Finanziariamente parlando, il fallimento si verifica quando il numero di debiti che la persona deve supera il numero di attività che egli possiede. Ci sono diversi tipi di fallimento, come fallimento di capitolo 7, capitolo 11, capitolo 12, e capitolo 13 fallimento. Capitolo 7 fallimento è probabilmente il tipo più comune di fallimento che viene presentato istanza di. Un fallimento è di solito presentata dalla persona stessa. In alcuni casi, i creditori hanno anche una petizione alla corte per il deposito di fallimento.

Come spesso è possibile presentare istanza di fallimento?

Titolo 11 del Codice degli Stati Uniti stabilisce le disposizioni in base alle quali i fallimenti sono depositate. Questo codice specifica anche le norme ei regolamenti, e anche la legge fallimentare degli Stati Uniti. Disposizioni in materia di fallimento e tipi di fallimento sono stati modificati nel mese di ottobre del 2005. I seguenti sono alcuni dei provvedimenti che avrebbero fornito alcuni indizi per la frequenza di limatura per il fallimento.

Secondo il codice e le modifiche, un debitore che è la dichiarazione di fallimento o è stato presentato una petizione come insolventi possono presentare istanza di un fallimento di capitolo 7 o capitolo 13 il numero di volte che vuole. Tuttavia, in questi casi, i debiti non vengono scaricati se ha presentato istanza di fallimento negli ultimi 8 anni (capitolo 7) o negli ultimi 6 anni (capitolo 13). Una condizione simile è visto in un’altra clausola che fa riferimento al capitolo 13 fallimento, secondo il quale il debitore non è in grado di ottenere uno scarico da tutti i suoi debiti (ai sensi del capitolo 13), se ha già presentato istanza di un capitolo 7 fallimento nel passato 4 anni, o ha chiesto il Capitolo 13 negli ultimi 2 anni.

Secondo la maggior parte degli studiosi di fallimento, non si dovrebbe presentare istanza di fallimento per almeno 5 anni. Ciò è dovuto al fatto che il giudice non può scaricare i debiti, o anche non può portare un soggiorno sulle debiti in scadenza. Se è stato depositato un capitolo 7, allora si avrà probabilmente bisogno di attendere almeno 5 anni prima che si file un altro. I lavori del capitolo 13 e il capitolo 11 scorso per circa 3 a 5 anni, durante i quali non si può file per un fallimento. Nel caso in cui se si vuole uno scarico totale dei debiti, allora si può presentare istanza di un secondo fallimento dopo 8 anni. In caso di emergenza, una persona che ha depositato un capitolo 7, in grado di presentare un capitolo 13 prima che sia trascorso 8 anni e di ricevere un soggiorno sui debiti.

Prima in realtà la dichiarazione di fallimento, si deve sempre riconsiderare, quanto influisce drasticamente il rapporto di credito, così come la storia di credito della persona.