Come rompere il vostro cattive abitudini finanziarie

Come l’austerità che seguì la Grande Recessione retrocede nella coscienza di molti americani, il debito dei consumatori sta iniziando a insinuarsi di nuovo, secondo il debito della carta di credito media in America: fatti e cifre 2016, un recente rapporto di ValuePenguin. Debito iniziato in aumento nel 2014 e ha continuato ogni quarto, tranne uno, da allora. Il suo livello, a partire da aprile 2016, è stato di $ 3.56 miliardi di dollari, secondo il più recente rapporto di credito al consumo del theFederal Reserve.

Job crescita del mercato negli Stati Uniti è anche fornito motivo di preoccupazione. Nel maggio 2016 gli Stati Uniti aggiunto solo 38.000 posti di lavoro, piuttosto che la crescita del libro paga atteso di 162.000, secondo il Dipartimento del Lavoro.

Anche se molte persone stanno facendo bene nell’economia attuale, i numeri come questi ci ricordano che è facile rilassarsi e dimenticare le lezioni insegnate dal grande recessione e le sue conseguenze. Ecco alcuni pensieri su come evitare il facile da fall-in abitudini finanziarie che possono spingere gli individui e le famiglie in difficoltà economica.

Eliminare emozione e sentimento da decisioni finanziarie

Lo stesso rapporto del Dipartimento del Lavoro ha registrato un aumento del 2,5% dei salari non agricoli a maggio. Le persone che stanno vivendo alti stipendi, o che vedono intorno a loro redditi in aumento, si possono trovare in modalità di spesa – in particolare gli individui che amano concedersi spesa emotiva come un modo per migliorare il loro stato d’animo o l’autostima. Il risultato: Essi possono agire d’impulso e acquistare big-ticket o oggetti inutili.

Come l’attuale stato dell’economia degli Stati Uniti (un tuffo in posti di lavoro in mezzo a salari più alti) dimostra, sentimento positivo può mascherare i problemi di fondo del mercato finanziario e del lavoro. E ‘quindi consigliabile prendere decisioni di spesa basate esclusivamente sulla vostra situazione finanziaria, con particolare attenzione al vostro reddito annuale, le spese, la natura del rapporto di lavoro e gli obiettivi di bilancio a lungo termine.Logic: The Antidote di investire emotiva vi aiuterà a rivedere questi problemi.

Distinguere tra ricchezza reale e credito

Durante il picco della recente recessione, revolving debito della carta di credito ha rappresentato circa il 98% di tutte le responsabilità delle famiglie. Mentre i consumatori lottato duramente per ridurre questo debito e utilizzare la loro ricchezza di plastica in modo più responsabile, l’indebitamento di carta di credito è in aumento, come osservato in precedenza. Questa notizia potrebbe aiutare le vendite al dettaglio, ma la storia recente suggerisce che i consumatori di oggi devono fare la chiara distinzione tra i soldi che in realtà hanno e di credito, se si vuole evitare di incorrere in debito ciclico.

Più in particolare, i cittadini dovrebbero evitare di fare acquisti con carta di credito a breve termine che sono sproporzionati rispetto ai loro stipendi mensili, come questo assicura che essi possono rimborsare il loro equilibrio ogni mese ed evitare la maturazione di debito e degli interessi a lungo termine. Consigli degli esperti per il taglio della carta di credito del debito vi permetterà di valutare come si sta facendo.

Abbracciare uno stile di vita frugale e sostenibile

Ci sono spesso chiari parallelismi tra il governo e la spesa dei consumatori durante i periodi di recessione, come spesso possono essere applicate misure di austerità severe per compensare gli incantesimi di spesa irresponsabile e sproporzionata. Questi due estremi rischiano di innescare periodi fluttuanti di alti e bassi in una economia, o lasciare le famiglie che lottano per accumulare ricchezza e raggiungere la stabilità finanziaria a lungo termine.

Ci sono alcune economie che possono offrire un esempio per i consumatori, tuttavia, con il modello australiano noto per la sua capacità di recupero e la capacità di sostenere la crescita durante i periodi di stagnazione. Questo è stato più evidente durante la recente recessione, quando le istituzioni bancarie sono stati gestiti in modo conservativo e capitali sono stati investiti nella sostenere le riforme a lungo termine piuttosto che soluzioni a breve termine.

Morale della Storia

Se l’economia globale è quello di realizzare una crescita a lungo termine e di evitare il ciclo non invidiabile di alti e bassi, è fondamentale che gli enti governativi e cittadini ricordano le dure lezioni della Grande Recessione. L’approccio alla spesa è particolarmente importante, soprattutto tra i consumatori che hanno già preso in prestito denaro in modo irresponsabile o trascorsi al di fuori dei loro mezzi esistenti.

Essendo responsabili nel loro approccio e basare le decisioni di spesa sui fatti e le circostanze personali, i cittadini possono godere di una vita più sicura finanziariamente e futuro.