Come Pinterest fa i soldi

Nel giugno del 2016, ha introdotto Pinterest perni acquistabili sul web e una shopping bag, un’aggiunta alla sezione Pinterest negozio della sua Mobile App. Gli utenti hanno ora maggiori opportunità per fare acquisti più elementi che nella categoria di essere abbastanza o semplicemente qualcosa che aspiravano a possedere. La Pinterest Shop è disponibile su entrambi i dispositivi iOS e Android. Oltre ad offrire scelte a cura del giorno, l’applicazione è stata progettata per consentire ai singoli punti vendita (tra cui grandi nomi come Bloomingdales) e fornitori di piccole dimensioni per aggiungere le proprie vetrine on-line.

Nonostante tutti questi cambiamenti, il modello di business fondamentale di Pinterest non è cambiato molto dal suo lancio del 2010. Stanno crescendo attraverso la coltivazione di una base di utenti dedicata a tre principi fondamentali: scoprire, pin, e comprare.

Ancora più importante, il sito è riuscito a raggiungere i 150 milioni di utenti attivi al mese, il 50% fino anno su anno, secondo VentureBeat. Di conseguenza, le aziende possono essere sicuri che la loro pubblicità avrà un impatto progressivo. A differenza di altre piattaforme sociali, Pinterest in realtà si rivolge a persone che vogliono più roba.

Per quello che vale

Poiché gli utenti sono in realtà alla ricerca di nuovi prodotti, la pubblicità è permesso di essere una caratteristica di benvenuto e centrale dell’esperienza Pinterest. Inoltre, è nell’interesse delle aziende per rendere i propri annunci guardare nel miglior modo possibile, perché gli utenti piace fare le loro tavole come esteticamente e sostanzialmente gradevole come possono.

Questo è un vantaggio per il marketing, perché vogliono rendere il loro prodotto sembrare attraente come possibile in ogni caso. Pinterest consente alle aziende di mercato in un modo che fa appello a utenti che vogliono mostrare i loro interessi nella luce migliore.

C’è una sinergia tra gli inserzionisti e utenti Pinterest. In questo senso, gli utenti Pinterest sono in realtà pubblicità per loro. Se fate pubblicità ‘bene’ su Pinterest, si ottiene un risultato composto: un certo numero di repins per il prezzo di un pin. Pinterest chiama il contenuto sponsorizzato “promosso Pins”.

Questi pin sono particolarmente affascinante perché appaiono visivamente simili ai pin generati dagli utenti che li circondano. Questa assimilazione può incoraggiare sponsor per agghindare i siti web dei loro Pins Promosso portano.

In origine, Pinterest non pagare agli inserzionisti di inviare i loro piedini per attirare clienti e invogliare gli investitori. Questa strategia è stata una componente importante della valutazione astronomica di Pinterest.

Tuttavia, Pinterest è ancora di trarre maggiori entrate. Per porre rimedio a tale situazione, Pinterest è cambiata come gli utenti interagiscono con il sito, l’introduzione di una funzione di ricerca guidata e la rimozione di collegamenti a reti di commercializzazione di terze parti. Inoltre, Pinterest è stato presumibilmente progettando un pulsante di acquisto per la loro pagina che permetterà agli utenti di acquistare prodotti senza lasciare il sito – e permetterà Pinterest far pagare una tassa.

Quarter Pint

Anche se Pinterest potrebbe non avere molto reddito effettivo, una cosa è chiara: la valutazione ha poco a che fare con le entrate. Lo stesso fenomeno è stato verificato con altre piattaforme sociali come Snapchat, con una valutazione sorprendente circa $ 25 miliardi di dollari.

Una gran parte di ciò che spinge valutazione è una esposizione di potenziale. Questo è davvero quello che Pinterest è: una esposizione globale di concetti e curiosità. Circa il 75% del traffico di utenti mensili attivi è da un utilizzo mobile nelle applicazioni. Ciò significa che un sacco di utenti sarà esposto a Pinterest attraverso una esperienza mobile. Il sito web mobile è stato ristrutturato per condividere il codice con l’applicazione nativa e versione del sito. Rendere le diverse versioni di Pinterest più compatibili significa inserzionisti dovranno costruire presentazione che ospita quelli in movimento, oltre a tutti gli altri a casa.

Pertanto, è nell’interesse di Pinterest essere selettivi sui loro perni sponsorizzati – beneficiano di avere annunci interessanti che sono in linea con gradevole aspetto del sito. Ciò sarebbe caduta al passo con l’obiettivo dichiarato di Pinterest di fare Pins Promosso “buon gusto, trasparente, pertinenti, e migliorato.”

Morale della Storia

I social media è diventato un grande elemento di quanto spendono i marchi nella pubblicità annuale, e gli inserzionisti possono beneficiare di essere parte di Pinterest. Il servizio consente annunci di maglia con gli interessi degli utenti organicamente, mentre altrove la promozione è spesso costretto o incuneato nella nostra vita fuori dal contesto. Le aziende ottenere ancora di più i ritorni per i loro investimenti, perché hanno accesso ai dati degli utenti e possono vedere quanti repins i loro prodotti si accumulano.