5 motivi per cui Facile crescita è dietro di noi

La Conferenza annuale di codice è un evento solo su invito, dove i più grandi nomi del settore si incontrano per discutere lo stato e future attuali direzioni della tecnologia digitale. Una delle presentazioni più attesi alla conferenza, che si è svolta dal 31 maggio al 2 giugno 2016, è stato inviato dai Mary Meeker della società di venture capital Kleiner Perkins Caufield & Byers sul tema delle tendenze di Internet. La presentazione coperto una varietà di argomenti, con i suoi 213 scivoli, tra cui cinque ragioni per le quali i soldi facili relative alla crescita globale è una cosa del passato.

Rallentare connettività Tariffe

Nel 1995, 35 milioni di persone, ovvero circa l’1% della popolazione mondiale, è stato collegato a internet. Entro il 2005, 1 miliardo di persone erano collegati. Due miliardi di persone erano collegate entro il 2010, e 3 miliardi avuto accesso nel 2014. Tuttavia, i tassi di connettività sono state rallentando dal 2009, quando la crescita anno su anno è stata del 15%. La crescita si era appiattito al 9% entro il 2015, allo stesso livello del 2014. Meeker ha inoltre osservato che i collegamenti più facili nei paesi più ricchi sono stati fatti, lasciando i paesi più poveri con meno infrastrutture come la meno-che-ottimale prossimi fonti di crescita della connettività.

Il rallentamento della crescita nei mercati emergenti

Il rallentamento della crescita in Cina ha avuto un effetto a catena sulle economie dei mercati emergenti, ma il segmento nel suo complesso è in declino da quando la pubblicazione di un tasso di crescita del 7,6% nel 2010. Entro la fine del 2015, i mercati emergenti sono stati in crescita del 4%, nel frattempo la Cina, la Russia e il Sudafrica avevano registrato un rallentamento dei tassi di crescita annui per tre anni consecutivi. Il rallentamento segue decenni di crescita in cui le economie emergenti raddoppiato la loro rappresentazione del PIL mondiale al 63% dal 1985 fino al 2015.

Globale Limiti di debito spesa

Dal momento che la crisi finanziaria iniziata nel 4 ° trimestre del 2007, il debito pubblico globale è cresciuta $ 27 miliardi di dollari entro Q2 2015, che rappresentano il 66% del prodotto interno lordo globale (PIL) per un aggregato di 50 paesi. Durante questo intervallo, rapporto debito-PIL è aumentato in tutti i 22 paesi sviluppati. Il tasso di crescita annuo composto per debito pubblico è stato dell’8,7% contro una crescita del PIL del 2,2%. L’indebitamento totale, compreso il governo, per la casa, l’indebitamento societario e finanziario, è aumentato di $ 70000000000000 a $ 208 miliardi di dollari, quasi il 300% del PIL mondiale. Indipendentemente dal tipo di mutuatario, servizio del debito riduce le capacità di spesa.

Tassi di interesse ai minimi storici

Il rendimento sul 10 anni Treasury Note di 1,85%, a partire dal 2 giugno, 2016, rappresenta due sfide distinte. Il primo è la riduzione del tasso di interesse da questo punto rischia di avere un impatto sulla crescita dell’economia. La seconda sfida, secondo Meeker, è che i bassi rendimenti possono indicare una visione pessimistica sui tassi di crescita. Mentre il rendimento del 10 anni del Tesoro è inferiore a quello dei rendimenti durante la Grande Depressione, il tasso sembra generoso rispetto ai rendimenti negativi in ​​Svizzera, Germania, Giappone e Norvegia. Se basse rese esprimono pessimismo negli Stati Uniti, i rendimenti negativi in ​​Europa e in Asia appaiono ancora più inquietante.

demografia della popolazione

Il rallentamento del tasso di natalità e l’aumento della speranza di vita stanno causando l’invecchiamento della popolazione e una forza lavoro globale contrazione. l’aspettativa di vita globale è passato da 50 anni nel 1960 a 69 anni nel 2015, un aumento del 36%. Dal 2005, la crescita globale della popolazione forza lavoro è diminuita 1,8-1%. Come risultato di queste tendenze, una popolazione in età lavorativa in declino è in grado di produrre di meno, mentre l’invecchiamento della popolazione pone un onere sempre più sulla forza lavoro, in termini di servizi pubblici, sanità e pensioni.

Takeaways chiave

Per quanto succintamente dichiarato Mary Meeker, facile crescita è una cosa del passato, grazie ad una serie di fattori, tra cui rallentamento tariffe internet di connettività, economie stagnanti, pesante debito, tassi di interesse bassi e cambiamenti demografici globali. Come risultato, il livello complessivo di rischio aumenta, mentre il margine di errore restringe. Chiuse la presentazione relativamente cupo con un rivestimento d’argento, sottolineando le aree più probabili per la crescita, tra cui e-commerce, sport e pubblicità.