10 Regioni globali Sperimentare con Driverless Auto

Aziende come la Carnegie Mellon, Alphabet Inc. (NASDAQ: GOOG), AB Volvo (OTC: VOLVY), Citymobil2 e Robosoft hanno testato le auto elettriche per alcuni anni. Nel gennaio 2016, le automobili autonome avevano monopolizzato il Consumer Electronics Show. Tuttavia, i veicoli ancora avuto problemi quando incontra ostacoli quali buche, il personale di controllo del traffico o semafori provvisori. Questi veicoli sono anche in grado di riconoscere gli oggetti innocui, che causano loro di virare inutilmente. A partire dal 2015, queste vetture non sono ancora stati testati in accecante neve o pioggia. Ciononostante, 10 paesi hanno scelto di correre il rischio e di introdurre le auto che navigano da laser, macchine fotografiche e GPS. Alcuni di questi paesi mirano a commercializzare queste auto entro il 2020.

Stati Uniti

Quattro Stati e il District of Columbia hanno dichiarato che daranno auto senza conducente uso condizionato delle loro strade pubbliche entro il 2020. Nevada acconsentì nel 2011, e il Dipartimento del Nevada di veicoli a motore timbrato la sua prima licenza per un veicolo autonomo Toyota Prius nel 2012. Florida ha permesso auto senza conducente di testare le sue strade nel 2012. Michigan unito alla coda nel 2013, con la condizione che un pilota umano sia in macchina. Il governatore della California Jerry Brown ha firmato una legge che ha legalizzato le macchine presso la sede centrale di Google nel 2015.

Singapore

A partire da gennaio 2016, i cittadini potevano grandine navette Citymobil2 driverless su strade protette in città-stato. Singapore ha lo scopo di estendere il servizio di taxi senza conducente entro l’estate 2016 e, da lì, a strade pubbliche nel 2018. Citymobil2 è un programma francese che promuove le navette automatiche di aree importanti dell’Unione europea.

Grecia

autobus alimentati a batteria hanno iniziato il trekking Trikala, un piccolo villaggio greco, nel mese di novembre del 2015. Il progetto è stato pilotato da Citymobil2 e l’organizzazione tecnico Robosfot. Viaggi iniziato senza passeggeri, ma i veicoli hanno iniziato il trasporto di persone marzo 2016.

Svezia

la seconda città più grande della Svezia, Göteborg, consentirà 100 clienti DriveMe Volvo per testare autonome automobili Volvo XC90 su determinate strade entro il 2017. Svezia mira a rendere la sua auto a prova di morte entro il 2020. Parte dei suoi piani sono per testare e sicura a prova l’auto senza conducente.

Amsterdam

ministro delle Infrastrutture olandese Melanie Schultz sta spingendo per le leggi per consentire auto senza conducente per colpire le strade olandesi. Nel frattempo, il Citymobil2 V201 ronza il percorso Wageningen e Ede nel centro dei Paesi Bassi a 15 mph. cittadini olandesi possono pianificare un giro sulle sei autobus passeggeri-contabile utilizzando un’applicazione che i programmi della ubicazione pickup e di destinazione.

Inghilterra

Nel Regno Unito, la città di Milton Keynes sta testando baccelli senza conducente. A partire da aprile 2016, a soli 20 cialde senza conducente giro in bici nella regione. Il giornale Ingegnere riferito che entro il 2017, l’Inghilterra avrà più di questi baccelli 80. Londra è dietro le quinte, con il suo progetto di gateway che ha lo scopo di testare solidamente questi veicoli autonomi prima di aprirli al pubblico.

Svizzera

Citymobil2 accoppiato con la società di robotica Robosoft e costruttore del veicolo Ligier gruppo per portare la sua navetta elettrica di un campus universitario a Losanna, in Svizzera. A partire da aprile 2016, l’autobus, che era ancora in fase di test, effettuato solo sei passeggeri e guidato fino a 15 mph.

CinaJ

società cinese Yutong (600.066.SS) ha colpito le strade di Zhengzhou, Cina, con un proprio bus di prova senza conducente che registra 20 mph. A partire da aprile 2016, il servizio era ancora nella sua fase di test.

Giappone

Giappone prevede di mostrare i suoi taxi senza conducente commercializzati per le Olimpiadi di Tokyo nel 2020. società di internet mobile Dena Co. Ltd. (OTC: DNACF) in coppia con ZMP, una società di robotica, per creare taxi robot. I residenti a Fujisawa, Giappone, furono i primi a provarlo, con un essere umano nel posto di guida.

Finlandia

Il, bianco navetta sottile Citymobil2 EZ10 è stato introdotto a Vantaa, Finlandia, nei primi mesi del 2015. Entro ottobre dello stesso anno, le navette avevano trasportato con successo 19.000 passeggeri. I membri del pubblico accesso con la stessa app che Citymobil2 usa per prenotare gite sul suo EZ10 nei Paesi Bassi.

Il futuro di Driverless Cars

Nel mese di novembre 2015, il World Economic Forum (WEF) ha esaminato i veicoli auto-guida e ha scoperto che sette città ritengono che i veicoli auto-guida diventerà una realtà entro il 2020. Dieci paesi hanno già legalizzato e testato veicoli autonomi nelle loro aree. I problemi principali e le preoccupazioni sono l’accettazione e la tecnologia della società. auto senza conducente continuano ad avere bisogno di miglioramento in fondo e sicuro interagire con i pedoni, e un po ‘di tecnologia ha ancora bisogno di approvazione. Tuttavia, il WEF ha scoperto che molti consumatori sono aperti a comprare e provare una macchina auto-guida. Città in Canada, Belgio, Francia e Italia hanno piani nelle ali per testare ed eventualmente approvare il servizio pure.